È di legno ma senz’anima il Pinocchio di Garrone

Dispiace dirlo ma per la seconda volta...in vita lo spettatore medio che sarei io non ha apprezzato un film del suo autore italiano preferito, Matteo Garrone. Era già accaduto con l'imperfetto Il racconto dei racconti-http://guidoschittone.com/articoli/il-racconto-dei-racconti-se-garrone-si-limita-alla-didascalia/ e si è ripetuto dopo la visione della sua versione cinematografica di Pinocchio. Troppe cose, infatti, non funzionano nei 125' ...